Presidente Politico
Domenico Sammarco

 
presidente@ipopolari.it

 Segretario Organizzativo
Maurizio Compagnone


segretario.org@ipopolari.it

IN PRIMO PIANO

Fondazione Studi:

Fondazione Studi: "MOLTO LIMITATI GLI SGRAVI 2018 PER I GIOVANI"

da Ufficio Stampa Consulenti del Lavoro Vademecum

Min. Lavoro:

Min. Lavoro: "Contributo per l’anno 2018 per la stabilizzazione dei Lavoratori Socialmente Utili"

da Ufficio stampa Ministero del Lavoro ​​​​​​​I Comuni con popolazione inferiore ai 5.000...

INVITALIA:

INVITALIA: "Io Resto al Sud - agevolazioni sono rivolte ai giovani tra 18 e 35 anni che vivono al Sud"

da Ufficio Stampa INVITALIA Resto al Sud si rivolge ai giovani tra i 18 e i 35 anni residenti in...

  • Fondazione Studi:

    Fondazione Studi: "MOLTO LIMITATI GLI SGRAVI 2018 PER I GIOVANI"

  • Min. Lavoro:

    Min. Lavoro: "Contributo per l’anno 2018 per la stabilizzazione dei Lavoratori Socialmente Utili"

  • POPOLARI:

    POPOLARI: "Per i Datori di lavoro - Sgravio contributivo per l’assunzione di giovani" - In...

  • INVITALIA:

    INVITALIA: "Io Resto al Sud - agevolazioni sono rivolte ai giovani tra 18 e 35 anni che vivono al...

  • INPS:

    INPS: "Visite mediche di controllo domiciliare e ambulatoriale dipendenti delle Pubbliche...

da Ufficio Stampa Quirinale

Mattarella e  Trizzino Benvenuti. Sono particolarmente lieto di incontrarvi e di esprimere l'apprezzamento e la riconoscenza per quel che fate.

 

L'opera di coloro i quali, a vario titolo, si impegnano nelle cure palliative riflette la concezione del malato come persona concreta, e non come categoria astratta, valorizzando ciò che essa presenta di particolarità, di possibilità, di prospettive.

Qualche anno fa - non rivestivo ancora questo ruolo - ho presentato un libro di un volontario di un centro di accoglienza di malati terminali.

Naturalmente conoscevo l'importanza e il valore delle cure palliative, ma quel libro mi ha aperto uno squarcio ulteriore e mi ha fatto comprendere che non si tratta soltanto di rendere migliori gli ultimi giorni, o l'ultimo periodo di vita, di malati ritenuti inguaribili, ma che questa attività di assistenza, di aiuto, di dialogo, di interlocuzione consente loro di esprimere e di donare molto agli interlocutori che li assistono.

Non si tratta quindi soltanto di un'opera già meritevole perché capace di rendere migliore un periodo della vita, ma anche di consentire alla società di ricevere dai malati terminali quello che ancora possono dare, e questo è molto ed è fondamentale nell'equilibrio di una buona società ben organizzata.

Abbiamo, da otto anni, con la legge n. 38, una normativa d'avanguardia, molto avanzata. È stata molto importante l'inclusione delle cure palliative nei livelli essenziali di assistenza perché rappresenta un passo ulteriore, e soprattutto un segno di attuazione di quella normativa.

L'attuazione completa, effettiva, operante di quella normativa sarà l'ordine del giorno dei prossimi anni: sul piano della formazione nelle università, nelle scuole di specializzazione, perché si abbia sulle cure palliative una distribuzione di conoscenze organizzata e istituzionalmente strutturata; sul piano della diffusione e del perfezionamento della rete di cure palliative perché essa sia completa e uniforme, senza le grandi difformità che oggi vi sono fra regione e regione, fra patologia e patologia, fra le età dei malati; sul piano della ricerca, per rendere sempre più perfezionate e affinate, le terapie palliative. E mi auguro che analogo potenziamento avvenga sul piano dell'informazione.

Tra i nostri concittadini solo una minoranza è a conoscenza di queste risorse di straordinaria importanza, mentre alcuni ignorano del tutto questa possibilità. C'è un dovere - che è anzitutto delle pubbliche istituzioni - di far conoscere, diffondere e coinvolgere la nostra pubblica opinione.

Si tratta di un percorso molto impegnativo che ancor di più dimostra quanto sia stata preziosa e meritevole di riconoscenza l'attività che si è svolta in questi anni più recenti da parte di chi si è occupato e si impegna nelle cure palliative, nella loro promozione e nella diffusione della loro pratica.

È un percorso impegnativo che va contrassegnato da grande concretezza, passo dopo passo, ma il più velocemente possibile. E posso assicurarvi che in questo percorso io sarò a fianco di chi opera nel campo delle cure palliative.

Radio Giornale

Il radio giornale dei Popolari

clicca sull'immagine per ascoltare l'ultima edizione
RICORDATE DI AGGIORNARE LA PAGINA OGNI VOLTA

-----------------------------------------

 ARCHIVIO GR DEI POPOLARI GLOCALIZZATI

EDIZIONI DEL GIORNO

 clicca sull'ora e ascolta

GR  1° Ediz.  Ore 9.00
GR  2° Ediz. Ore 11.00
GR  3° Ediz. Ore 14.30
GR  4° Ediz. Ore 16.00
GR  5° Ediz. Ore 17.30
GR  6° Ediz. Ore 19.30

COMITATO DEL NO

 

REFERENDUM
MODIFICHE
COSTITUZIONALI

GRAZIE PER I VOTI

In classifica

Login Form

Presidente Venezuela 2012

Il Video della sua conferenza
Ascoltatelo vi entusiasmerà

www.ipopolari.it

motori ricerca

       Segretario Organizzativo
         Maurizio Compagnone
              Archivio Articoli

                Prof.
Stefano L. Di Tommaso

       Archivio Articoli

- Sostengo Agorà Magazine -

Amici sostenete Agorà Magazine direttamente dal nostro Sito cliccando sul bottone Pay Pal, oppure inserite inserzioni pubblicitarie sui periodici di Agorà Magazine, per informazioni redazione@agoramagazine.it

APP POPOLARI GLOCALIZZATI

APP dei Popolari

Clicca sull'immagine per scaricare l'APP

Codici QR

Scegli La TUA Lingua

Italian English French German Greek Hungarian Portuguese Russian Serbian Spanish Turkish

SOSTIENI I POPOLARI

Se credi che i Popolari Glocalizzati possano essere una voce propositiva nel panorama politico italiano, sostienili con una piccola donazione. La tua generosità permetterà di poter portare avanti nuovi progetti per i cittadini

 

Statistiche Pagine

Visite agli articoli
312102