Presidente Politico
Domenico Sammarco

 
presidente@ipopolari.it

 Segretario Organizzativo
Maurizio Compagnone


segretario.org@ipopolari.it

IN PRIMO PIANO

Fondazione Studi:

Fondazione Studi: "MOLTO LIMITATI GLI SGRAVI 2018 PER I GIOVANI"

da Ufficio Stampa Consulenti del Lavoro Vademecum

Min. Lavoro:

Min. Lavoro: "Contributo per l’anno 2018 per la stabilizzazione dei Lavoratori Socialmente Utili"

da Ufficio stampa Ministero del Lavoro ​​​​​​​I Comuni con popolazione inferiore ai 5.000...

INVITALIA:

INVITALIA: "Io Resto al Sud - agevolazioni sono rivolte ai giovani tra 18 e 35 anni che vivono al Sud"

da Ufficio Stampa INVITALIA Resto al Sud si rivolge ai giovani tra i 18 e i 35 anni residenti in...

  • Fondazione Studi:

    Fondazione Studi: "MOLTO LIMITATI GLI SGRAVI 2018 PER I GIOVANI"

  • Min. Lavoro:

    Min. Lavoro: "Contributo per l’anno 2018 per la stabilizzazione dei Lavoratori Socialmente Utili"

  • POPOLARI:

    POPOLARI: "Per i Datori di lavoro - Sgravio contributivo per l’assunzione di giovani" - In...

  • INVITALIA:

    INVITALIA: "Io Resto al Sud - agevolazioni sono rivolte ai giovani tra 18 e 35 anni che vivono al...

  • INPS:

    INPS: "Visite mediche di controllo domiciliare e ambulatoriale dipendenti delle Pubbliche...

potranno accedere alla banca dati informativa dell'ANPAL per accertarsi dello status occupazionale dei lavoratori per i quali si vuole procedere ad una assunzione agevolata e della presenza di eventuali precedenti contratti a tempo indeterminato stipulati dagli stessi. Possono, quindi, verificare se le imprese possiedono i requisiti per fruire degli incentivi all’occupazione. E’ quanto prevede la legge di Bilancio per il 2018 che estende la possibilità di accedere alla banca dati dell'ANPAL agli iscritti all’albo informatico delle agenzie per il lavoro ed agli iscritti all’albo nazionale dei soggetti accreditati ai servizi per il lavoro.
Con i commi 801 e 803 della legge di Bilancio 2018 (legge n. 205/2017) - pubblicata sul Supplemento Ordinario n. 62 della Gazzetta Ufficiale n. 302 del 29 dicembre 2017 - viene data la possibilità agli iscritti all’albo informatico delle agenzie per il lavoro ed agli iscritti all’albo nazionale dei soggetti accreditati ai servizi per il lavoro, di accedere alla banca dati dell'ANPAL (sistema informativo unitario) al fine di verificare i dati relativi alle persone in stato di disoccupazione o a rischio di disoccupazione.

Dati a disposizione

Il sistema informativo unitario delle politiche del lavoro, che si compone del nodo di coordinamento nazionale e dei nodi di coordinamento regionali, contiene informazioni circa (articolo 13 del decreto legislativo n. 150 del 2015):

- i beneficiari di ammortizzatori sociali, con indicazione dei dati anagrafici, di residenza e domicilio e dei dati essenziali relativi al tipo di ammortizzatore sociale di cui beneficiano

- l'archivio informatizzato delle comunicazioni obbligatorie

- i dati relativi alla gestione dei servizi per il lavoro e delle politiche attive del lavoro, ivi incluse la scheda anagrafica e professionale

- il sistema informativo della formazione professionale.

Finalità

La norma è stata disposta al fine di favorire la ricollocazione nel mercato del lavoro delle persone non occupate e per garantire una maggiore efficacia dell’incontro tra domanda e offerta di lavoro. La finalità espressa dalla stessa norma di legge non è l’unica; ciò in quanto detto accesso permetterà anche di avere certezza sullo stato di disoccupazione dei lavoratori per l’eventuale ammissione alle agevolazioni contributive previste dalle varie disposizioni di legge (per ultimo la decontribuzione triennale per i under 35enni prevista dalla stessa Legge di Bilancio 2018) e che hanno come principale (se non anche unico) requisito, lo stato di disoccupazione del lavoratore e la sua anzianità di iscrizione al Centro per l’impiego. Ricordo che l’INPS, negli ultimi anni, ha effettuato massivi controlli sulle aziende che hanno usufruito delle agevolazioni (decontribuzione triennale 2015, decontribuzione biennale 2016, ecc.), richiedendo a queste ultime di integrare la contribuzione versata laddove avesse verificato la mancanza, in capo al neoassunto, dello stato di disoccupazione nei 6 mesi precedenti l’assunzione agevolata.

Albo informatico delle Agenzie per il lavoro

L'albo informatico delle Agenzie per il lavoro, previsto dall’articolo 4 del decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276, è articolato in 5 sezioni e comprende:

- agenzie di somministrazione di lavoro abilitate allo svolgimento di tutte le attività

- agenzie di somministrazione di lavoro a tempo indeterminato abilitate a svolgere esclusivamente una delle seguenti attività:

a. per servizi di consulenza e assistenza nel settore informatico, compresa la progettazione e manutenzione di reti intranet e extranet, siti internet, sistemi informatici, sviluppo di software applicativo, caricamento dati

b. per servizi di pulizia, custodia, portineria

c. per servizi, da e per lo stabilimento, di trasporto di persone e di trasporto e movimentazione di macchinari e merci

d. per la gestione di biblioteche, parchi, musei, archivi, magazzini, nonché servizi di economato;

e. per attività di consulenza direzionale, assistenza alla certificazione, programmazione delle risorse, sviluppo organizzativo e cambiamento, gestione del personale, ricerca e selezione del personale;

f. per attività di marketing, analisi di mercato, organizzazione della funzione commerciale;

g. per la gestione di call-center, nonché per l'avvio di nuove iniziative imprenditoriali nelle aree Obiettivo 1 di cui al regolamento (CE) n. 1260/1999 del Consiglio, del 21 giugno 1999, recante disposizioni generali sui Fondi strutturali;

h. per costruzioni edilizie all'interno degli stabilimenti, per installazioni o smontaggio di impianti e macchinari, per particolari attività produttive, con specifico riferimento all'edilizia e alla cantieristica navale, le quali richiedano più fasi successive di lavorazione, l'impiego di manodopera diversa per specializzazione da quella normalmente impiegata nell'impresa;

- agenzie di intermediazione

- agenzie di ricerca e selezione del personale

- agenzie di supporto alla ricollocazione professionale

Albo nazionale dei soggetti accreditati ai servizi per il lavoro

La possibilità di accesso è, inoltre, prevista anche per gli iscritti all’albo nazionale dei soggetti accreditati ai servizi per il lavoro.

L'Albo nazionale raccoglie i soggetti accreditati a livello nazionale e regionale a svolgere servizi e misure di politica attiva del lavoro. Detto albo si compone di 3 sezioni:

- Prima sezione: comprende le agenzie per il lavoro autorizzate allo svolgimento dell'attività di somministrazione di lavoro di tipo generalista e di intermediazione, inclusa la Fondazione dei consulenti del lavoro (art. 6, comma 2 del decreto legislativo 276/2003) e iscritti all'Albo delle agenzie per il lavoro.

Non comprende i soggetti autorizzati all'intermediazione in base al regime particolare dell'art. 6, comma 1 del decreto legislativo 276/2003 (quali, ad esempio, scuole, università, comuni, siti internet, ecc.);

- Seconda sezione: comprende i soggetti accreditati ai servizi per il lavoro dalle Regioni e Province autonome, secondo i rispettivi sistemi;

- Terza sezione: comprende le agenzie iscritte all'Albo delle agenzie per il lavoro che operano in Regioni che non hanno ancora istituito un proprio regime di accreditamento (art. 12, comma 3, del decreto legislativo n. 150/2015).

Come specificato al punto 1, tra i soggetti autorizzati a verificare le informazioni contenute nel Sistema informativo unitario delle politiche del lavoro è presente anche la Fondazione dei consulenti del lavoro (organo del Consiglio Nazionale).

In pratica, i consulenti del lavoro, per il tramite della Fondazione Consulenti per il Lavoro, potranno accedere alla banca dati informativa dell'ANPAL per avere contezza dello status occupazionale dei lavoratori per i quali si vuole procedere ad una assunzione e la presenza di eventuali precedenti contratti a tempo indeterminato nella pregressa carriera degli stessi. Ciò al fine di verificare il requisito richiesto dalla legge per l’agevolazione contributiva. 

Radio Giornale

Il radio giornale dei Popolari

clicca sull'immagine per ascoltare l'ultima edizione
RICORDATE DI AGGIORNARE LA PAGINA OGNI VOLTA

-----------------------------------------

 ARCHIVIO GR DEI POPOLARI GLOCALIZZATI

EDIZIONI DEL GIORNO

 clicca sull'ora e ascolta

GR  1° Ediz.  Ore 9.00
GR  2° Ediz. Ore 11.00
GR  3° Ediz. Ore 14.30
GR  4° Ediz. Ore 16.00
GR  5° Ediz. Ore 17.30
GR  6° Ediz. Ore 19.30

COMITATO DEL NO

 

REFERENDUM
MODIFICHE
COSTITUZIONALI

GRAZIE PER I VOTI

In classifica

Login Form

Presidente Venezuela 2012

Il Video della sua conferenza
Ascoltatelo vi entusiasmerà

www.ipopolari.it

motori ricerca

       Segretario Organizzativo
         Maurizio Compagnone
              Archivio Articoli

                Prof.
Stefano L. Di Tommaso

       Archivio Articoli

- Sostengo Agorà Magazine -

Amici sostenete Agorà Magazine direttamente dal nostro Sito cliccando sul bottone Pay Pal, oppure inserite inserzioni pubblicitarie sui periodici di Agorà Magazine, per informazioni redazione@agoramagazine.it

APP POPOLARI GLOCALIZZATI

APP dei Popolari

Clicca sull'immagine per scaricare l'APP

Codici QR

Scegli La TUA Lingua

Italian English French German Greek Hungarian Portuguese Russian Serbian Spanish Turkish

SOSTIENI I POPOLARI

Se credi che i Popolari Glocalizzati possano essere una voce propositiva nel panorama politico italiano, sostienili con una piccola donazione. La tua generosità permetterà di poter portare avanti nuovi progetti per i cittadini

 

Statistiche Pagine

Visite agli articoli
322241