Presidente Politico
Domenico Sammarco

 
presidente@ipopolari.it

 Segretario Organizzativo
Maurizio Compagnone


segretario.org@ipopolari.it

IN PRIMO PIANO

Fondazione Studi:

Fondazione Studi: "MOLTO LIMITATI GLI SGRAVI 2018 PER I GIOVANI"

da Ufficio Stampa Consulenti del Lavoro Vademecum

Min. Lavoro:

Min. Lavoro: "Contributo per l’anno 2018 per la stabilizzazione dei Lavoratori Socialmente Utili"

da Ufficio stampa Ministero del Lavoro ​​​​​​​I Comuni con popolazione inferiore ai 5.000...

INVITALIA:

INVITALIA: "Io Resto al Sud - agevolazioni sono rivolte ai giovani tra 18 e 35 anni che vivono al Sud"

da Ufficio Stampa INVITALIA Resto al Sud si rivolge ai giovani tra i 18 e i 35 anni residenti in...

  • Fondazione Studi:

    Fondazione Studi: "MOLTO LIMITATI GLI SGRAVI 2018 PER I GIOVANI"

  • Min. Lavoro:

    Min. Lavoro: "Contributo per l’anno 2018 per la stabilizzazione dei Lavoratori Socialmente Utili"

  • POPOLARI:

    POPOLARI: "Per i Datori di lavoro - Sgravio contributivo per l’assunzione di giovani" - In...

  • INVITALIA:

    INVITALIA: "Io Resto al Sud - agevolazioni sono rivolte ai giovani tra 18 e 35 anni che vivono al...

  • INPS:

    INPS: "Visite mediche di controllo domiciliare e ambulatoriale dipendenti delle Pubbliche...

Terminata la fase calda tutto torna come prima e il Paese del “magari” torna a sperare che “la provvidenza” con un tocco di bacchetta magica possa risolvere il problema.

Dai discorsi che sentiamo sulla  disoccupazione giovanile, come Popolari ci rendiamo conto che c’è un mix di confusione e scarsa conoscenza del problema, e per questo vogliamo portare il nostro contributo cercando di fare il punto sulla stato dell’arte della formazione nel nostro Paese e sulle motivazioni che hanno “ingessato” il settore.

L’apprendistato in Italia  era regolamentato dalla legge n. 25 del 1956, la quale  prevedeva che il mestiere si imparasse sul luogo di lavoro e garantiva  tutta una serie di salvaguardie per il ragazzo che si inseriva nella bottega o nella fabbrica a tutela della salute e della sicurezza. L’impresa che assumeva l’apprendista era obbligata a pagare un premio contro gli infortuni simbolico.

Con questo sistema si formarono milioni di giovani nelle botteghe artigiane, i quali successivamente andavano  a lavorare in fabbrica, garantendo un flusso continuo di manodopera qualificata che ha permesso al nostro sistema industriale di decollare più velocemente.

La produttività sociale del sistema “apprendistato” era molto alta, si formavano centinaia di migliaia di giovani l’anno, una parte rimaneva a lavorare nella bottega, una parte entrava in fabbrica, una parte si apriva un’attività in proprio e alcuni abbandonavano il mestiere per cercare altri tipi di lavoro.

Con il decollo delle Regioni a statuto ordinario tra le tante materie di competenza regionale previste dal Titolo V della Costituzione c’era anche la formazione professionale.

Fino ad allora al Ministero del Lavoro esisteva una Direzione che si interessava di formazione per gli apprendisti che finanziava gli Enti istituzionali di diritto privato dei tre settori, INIASA per l’artigianato, INAPLI per l’industria e ENALC per il commercio, a questi Enti se ne affiancavano alcuni di ispirazione sindacale  e religiosa.

Con l’istituzione delle Regioni si passa dal concetto di apprendistato, centrato sul mestiere, al concetto di formazione, centrato sulla persona, la quale, oltre ad imparare un mestiere impara anche ad essere cittadino.

Radio Giornale

Il radio giornale dei Popolari

clicca sull'immagine per ascoltare l'ultima edizione
RICORDATE DI AGGIORNARE LA PAGINA OGNI VOLTA

-----------------------------------------

 ARCHIVIO GR DEI POPOLARI GLOCALIZZATI

EDIZIONI DEL GIORNO

 clicca sull'ora e ascolta

GR  1° Ediz.  Ore 9.00
GR  2° Ediz. Ore 11.00
GR  3° Ediz. Ore 14.30
GR  4° Ediz. Ore 16.00
GR  5° Ediz. Ore 17.30
GR  6° Ediz. Ore 19.30

COMITATO DEL NO

 

REFERENDUM
MODIFICHE
COSTITUZIONALI

GRAZIE PER I VOTI

In classifica

Login Form

Presidente Venezuela 2012

Il Video della sua conferenza
Ascoltatelo vi entusiasmerà

www.ipopolari.it

motori ricerca

       Segretario Organizzativo
         Maurizio Compagnone
              Archivio Articoli

                Prof.
Stefano L. Di Tommaso

       Archivio Articoli

- Sostengo Agorà Magazine -

Amici sostenete Agorà Magazine direttamente dal nostro Sito cliccando sul bottone Pay Pal, oppure inserite inserzioni pubblicitarie sui periodici di Agorà Magazine, per informazioni redazione@agoramagazine.it

APP POPOLARI GLOCALIZZATI

APP dei Popolari

Clicca sull'immagine per scaricare l'APP

Codici QR

Scegli La TUA Lingua

Italian English French German Greek Hungarian Portuguese Russian Serbian Spanish Turkish

SOSTIENI I POPOLARI

Se credi che i Popolari Glocalizzati possano essere una voce propositiva nel panorama politico italiano, sostienili con una piccola donazione. La tua generosità permetterà di poter portare avanti nuovi progetti per i cittadini

 

Statistiche Pagine

Visite agli articoli
322253